La biografia di Stefano Potorti

Calabrese di nascita, Stefano Potortì vive e lavora a Londra dal 2003. Laureatosi a Pisa in Economia, con specializzazione in Marketing & Comunicazione Internazionale nel settore Hospitality e Turismo, ha ricoperto diversi ruoli manageriali in business ristorativi di successo.

Appena giunto a Londra trova subito lavoro come manager presso una catena di ristornati londinesi. Poi, dopo circa due anni, viene reclutato dal Vice Presidente di Bulgari per il progetto Obika Mozzarella Bar, dapprima come manager poi come Managing Director UK. Sono anni fondamentali per l’accrescimento delle sue competenze professionali perché ha modo di conoscere sia il mondo della ristorazione che il mercato del Regno Unito, creando una rete di contatti significativa.

Lavorando nel settore si accorge che, attratti dalle condizioni di mercato favorevoli, sono molti gli italiani che vorrebbero iniziare un’attività ristorativa nel Regno Unito. Ma, a fronte delle tante aziende e figure di consulenza (commercialisti, società di marketing e di reclutamento, Pr, legali, agenti per la ricerca dei locali), non c’è una società che sia in grado di supportare le start-up sotto tutti gli aspetti. Così matura l’idea di mettersi in proprio, colmando il gap che il mercato presenta.

Dal 2009 Stefano Potortì è Managing Director della Sagitter One, una società di consulenza per la ristorazione e promozione agroalimentare con sede nella capitale del Regno Unito, specializzata nel fornire servizi a 360° alle attività ristorative e di catering. L’interazione continua con la dinamica realtà londinese lo porta nel 2015 a essere selezionato per partecipare al prestigioso UK programme 10,000 Small Businesses di Goldman Sachs, dedicato a supportare gli imprenditori delle piccole e medie aziende ad alto potenziale, graduandosi dopo sei mesi.  Sagitter One oggi supporta non solo l’avvio e il lancio di start-up ma offre consulenza ad attività già  esistenti. Si può affermare senza tema di smentite che la sua società abbia supportato la promozione del Made in Italy sul territorio britannico.

Da sempre convinto che sia fondamentale investire sulle nuove generazioni per investire sul futuro, Potortì avvia nel 2014  Sagitter Training (www.sagittertraining.com), che si occupa dei progetti Erasmus e dell’alternanza scuola-lavoro all’estero per istituti e atenei italiani.  Focalizzata sul turismo formativo all’estero, la società in pochi anni ha sostenuto l’esperienza all’estero di più di 10.000 studenti dando non solo elementi di crescita ma anche opportunità di creare nuovi contatti spesso sfociati in proposte di lavoro. L’impresa ha, di recente, aperto una sede a Barcellona.

Nel 2019 inizia un ulteriore processo di crescita e di diversificazione, aprendo Sagitter Estate, che lavora nell’ambito del settore immobiliare, e, successivamente, The Digital Zenith (www.thedigitalzenith.com ), nell’ambito delle nuove tecnologie.

Dal 2005 Potortì collabora con la Camera di Commercio Italiana a Londra, di cui è membro del Consiglio di Amministrazione e Vice Presidente, carica che continua a ricoprire attualmente e che lo porta a promuovere l’Italia all’estero in molteplici occasioni. Co-fondatore della delegazione FIC UK (Federazione Italiana Cuochi), Potortì crede fortemente nel potenziale dell’Italia e cerca di promuoverne l’immagine sia nella sua veste di imprenditore che in quella istituzionale.