Il galà delle Eccellenze Italiane: Incontrarsi

Un evento celebra le eccellenze italiane dell’anno: una cena-talk grazie alla quale incontrarsi e conoscere chi può aiutarti a rafforzare il tuo progetto o a crearne, insieme ad altri, uno nuovo; un luogo dove raccontarsi e condividere valori comuni da mettere in rete, trovare chi ti somiglia, riconoscere e premiare senza compromessi, con metodo e rigore, l’Italia che vale!

Qui di seguito i primi contenuti dell’edizione 2020 e le pagine dell’edizione 2016, dell’edizione 2017, dell’edizione 2018 e 2019.

ottobre 2021, Galà delle eccellenze ItalIane V edIzIone

Ogni anno, nel mese di dicembre, celebriamo presso la terrazza degli aranci dello chef stellato Heinz Beck il Galà annuale delle eccellenze Italiane: una cena-talk e una location d’eccezione per una serata d’eccezione, come si addice a ospiti speciali, quali voi siete. Un’occasione per incontrarsi o reincontrarsi, conoscere le nuove storie e i nuovi premiati, condividere momenti di dialogo e progetti per il futuro oltre che spettacolo ad alti livelli, con artisti di fama. Ma, come sapete, l’emergenza sanitaria che abbiamo attraversato non ci ha consentito il consueto incontro e dunque abbiamo dovuto rimandare il Galà all’autunno del 2021, presumibilmente nella prima settimana di ottobre (data sulla quale sarete tempestivamente informati appena la situazione lo consentirà).

edizioni Eccellenze Italiane

Intanto eccellenze ItalIane non sI è fermato

Intanto io e la mia squadra abbiamo continuato a impegnar- ci per portare avanti il progetto, lavorando su nuove storie, selezionando nuove nomination per la V edizione: Claudio Cecchetto, talent scout, produttore e conduttore; Sabrina Zuccalà, Presidente e titolare di 4ward360, leader nel campo delle nanotecnologie; Alex Pinna, famoso scultore ed esponente dell’arte contemporanea; Pier Francesco Rimbotti, CEO e titolare di Infrastrutture Spa, leader nel campo delle energie rinnovabili; Annamaria Bernardini De Pace, avvocato e giornalista, la più nota matrimonialista italiana; Aldo Cingolani, CEO e titolare di Bertone Design, simbolo del made in Italy nel mondo; Adriano Panatta, un mito del tennis nazionale. Stiamo valutando e selezionando altri nomi, tra cui quello relativo alla nomination nel settore e-mondo, che vi comunicheremo successivamente.

nomination 2021 Eccellenze Italiane

un rInGrazIamento PartIcolare

Colgo l’occasione per ringraziare il Comitato Scientifico, pre- sieduto da Michelangelo Tagliaferri, guru della comunica- zione italiana, da Rossana Luttazzi (per la fondazione Lelio Luttazzi), da Daniela Rambaldi (per la fondazione Carlo Rambaldi), da rocco Guglielmo (per la fondazione rocco Guglielmo), da Maria Rosaria Gianni, caporedattore sezione cultura del Tg1, e dallo chef Heinz Beck, per la disponibilità costante e l’impegno che profondono nel progetto. Ringrazio anche l’artista Silvio Vigliaturo, artista e maestro, unico esponente in Italia della studio glass, cui si devono le preziose sculture in vetro che vengono donate ogni anno a ognuno dei personaggi prescelti.

comitato Eccellenze Italiane
patrizio podini Eccellenze Italiane

PremIa l’aGroalImentare e l’enoGastronomIa ItalIana

Continua l’impegno del Cav. Patrizio Podini nei confronti della tradizione agroalimentare ed enogastronomica italiana. Nella IV edizione, il patron dell’azienda md ha premiato per la prima volta una grande storia di successo nell’ambito enogastronomico, quella di Franco Maria Ricci, antesignano della comunicazione e del marketing del mondo vitivinicolo italiano. Con la direttrice marketing di MD, Anna Campanile, stiamo selezionando le nomination per l’anno in corso, in modo da premiare, nel corso della V edizione, un’altra storia di eccellenza italiana e per assistere a un nuovo ed esclusivo viaggio alla scoperta del mondo agroalimentareed enogastronomico del Paese.

podini premia Eccellenze Italiane
danilo iervolino Eccellenze Italiane
pegaso e cestari Eccellenze Italiane

PremIa una storIa dI cultura ItalIana all’estero

Danilo Iervolino, fondatore dell’Università telematica Pegaso e Presidente del gruppo Multiversity, come già per le edizioni del 2018 e del 2019, nell’ambito della sezione e-mondo premierà un personaggio di origine italiana che si è distinto nel mondo della cultura all’estero. Già premiati  gli statunitensi Fred Gardaphe, creatore del programma universitario sulla cultura italo-americana negli States, riccardo longo, titolare del ristorante “Gran Caffè l’Aquila” e promotore di percorsi enogastronomici italiani a Philadelphia, e Giuseppe Pezzano, imprenditore e filantropo  impegnato con le sua  attività a creare relazioni e scambi tra gli Stati Uniti e il nostro Paese. Per questa V edizione nomination dell’imprenditore Alfredo C. Cestari, Presidente del Gruppo Cestari, realtà poliedrica – finanziamenti, cooperazione internazionale, energia, costruzioni, etc. – che  opera in tutto il mondo, in particolare nel continente africano.

cestari Eccellenze Italiane

Guarda le edizioni precedenti del galà