Intervista a WonderGiusy - Giusy Versace

Intervista a WonderGiusy – Giusy Versace

Al lavoro per la nuova, bellissima intervista a WonderGiusy (Giusy Versace), una donna eccezionale, che premieremo nel corso della sesta edizione del Galà delle Eccellenze Italiane, a ottobre, a Roma, presso la Pergola dello chef stellato Heinz Beck.

Quella di WonderGiusy – questo il titolo del libro per ragazzi dell’ex atleta paralimpica (nipote di Donatella e di Gianni, simboli dell’alta moda italiana nel mondo) – è la vicenda di una supereroina dei nostri tempi, che rappresenta un autentico inno alla forza e alla speranza.

La sua storia insegna che non esiste caduta dalla quale non ci si possa rialzare, anche quando si sono perse, letteralmente, le gambe! Ma Giusy non ha mai perso l’audacia e la voglia di mettersi in gioco: ha trasformato il suo dramma personale nell’inizio di una nuova vita.

Nel 2005, infatti, Giusy Versace ha avuto un grave incidente automobilistico a causa del quale ha subito l’amputazione di entrambe le gambe. Prima donna nella storia italiana a correre con protesi in fibra di carbonio, Giusy è divenuta campionessa di corsa (ha vinto 11 titoli italiani sui 100, sui 200 e sui 400 m.), partecipando alla Paralimpiadi di Rio nel 2016

Tra i concorrenti del programma televisivo Ballando con le Stelle, classificatasi al primo posto, partecipa regolarmente a programmi televisivi e spettacoli teatrali, per promuovere attraverso lo sport l’inclusione sociale delle persone con disabilità. Nel 2018 è iniziata la sua carriera politica: in questo ambito e si occupa di disabilità a 360° e ha presentato una nuova proposta di legge sulla disabilità e lo sport, considerando quest’ultimo un diritto per tutti. 

Una grande donna: non vediamo l’ora di montare la sua intervista e di premiarla. 

Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email