L’Italian Cultural Institute of New York e l’Italian American Sport Foundation insieme per Giusy Versace

L’Italian Cultural Institute of New York e l’Italian American Sport Foundation insieme per Giusy Versace

Il 18 luglio 2022, in onore dell’ex campionessa paralimpica Giusy Versace, presso la sede dell’talian Cultural Institute di New York si svolgerà un evento speciale. Tra i promotori dell’evento anche l’Italian American Sport Foundation. Alle 18 la Versace sarà intervistata dal Prof. Fabio Finotti, Direttore dell’Italian Cultural Institute of New York, sull’esperienza che ha cambiato per sempre la sua vita e su tutti i suoi successi. Per l’occasione sarà presentata l’autobiografia della Versace “Con la Testa e con il Cuore si va ovunque”, edita da Mondadori. Subito dopo, si terrà un Benefit gala dinner, una cena di gala per beneficenza.

Il volume “Con la Testa e con il Cuore si va ovunque” è una narrazione autobiografica della vicenda umana e sportiva di Giusy Versace, che, a causa di un incidente automobilistico, occorsole il 22 agosto del 2005, ha perso entrambe le gambe. Il libro affronta con dovizia di particolari questo capitolo drammatico della sua vita: dopo l’incidente, circondata dall’affetto della sua famiglia, Giusy Versace, con grande forza d’animo inizia un nuovo corso, che sarà pieno di eventi memorabili. Con le protesi, le sue nuove gambe” , prima da passeggio, poi da mare e, su sua richiesta, addirittura da corsa, nonostante qualcuno le suggerisca di lasciar perdere, non solo riprende a camminare ma inizia a correre e a gareggiare come atleta paralimpica.

Il resto è storia: storia dello sport ad altissimi livelli. Le medaglie e i titoli non si contano. Dopo innumerevoli titoli italiani ed europei, la Versace corona la sua carriera partecipando alla finale dei 200 m. alle Paralimpiadi di Rio, nel 2016. Nel 2011 crea la sua onlus Disabili No Limits, che da allora raccoglie fondi per donare ausili ai disabili che non possono permetterseli. Dopo la presentazione del libro, le donazioni e il denaro raccolto per la cena saranno interamente devoluti a questa Onlus.

L’Istituto Italiano di Cultura di New York, fondato nel 1961, ha il fine di promuovere la lingua e la cultura italiana negli Stati Uniti, mentre l’Italian American Sport Foundation (IASF) è un’organizzazione umanitaria che raccoglie fondi per progetti sportivi che aiutino individui (donne e bambini in prima istanza) nel miglioramento della propria esistenza e nella realizzazione dei propri obiettivi.

Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email