Giuglio Ccialpi

Un’esperienza indimenticabile quella del Sigep 2017 per il pizzaiolo nocese. Nello stand dove era ospite, invitato come testimonial del prodotto e della sua qualità, ma anche per le sue pizze fantasiose, Giulio Scialpi ha stupito tutti con accostamenti originali e ricercati come la pizza al kiwi giallo del Cile, prodotto d’eccellenza, generalmente introvabile, coniugato dal nocese e molto apprezzato dal pubblico della fiera.
E ancora, pizza con granella di nocciole di Sicilia e caciocavallo piccante per rimanere sul salato, ma l’attestato di stima più grande è arrivato dai manager della storica azienda dolciaria italiana, Pernigotti che, dopo aver invitato il nocese nel loro stand, lo hanno premiato per il geniale connubio tra frutta e dolci dell’azienda esaltato dalla sua creazione.
“Mi sto cimentando molto nelle pizze gourmet, che fondono l’arte del cuoco e del pizzaiolo. A maggio, per il Campionato Mondiale della Pizza a Parma (8-9-10 maggio) tenterò di confermarmi nella “Gara a due” dove cucina e pizza si fondono per dar vita a nuove creazioni”. Nell’attesa, l’agenda del pizzaiolo nocese è piena zeppa di appuntamenti, tra Pechino, Lussemburgo e Svizzera, nella costante divulgazione della sua arte e dei prodotti d’eccellenza da lui scoperti e utilizzati.
Il nuovo premio appena ricevuto è solo una prova tangibile di tutto questo.

 

Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email