Eccellenze Italiane al Fuorisalone di Milano

Il 7 giugno 2022 Piero Muscari e le Eccellenze Italiane al Fuorisalone per un evento speciale con Bertone Design, Luce5 e Tecnovision

Con il taglio del nastro, il 6 giugno 2022 è stato inaugurato il 60° Salone del mobile di Milano: un’edizione che segna una rinascita, dopo la pandemia, con 2.200 espositori presenti fino al 12 giugno per l’evento più importante del mondo nel settore del mobile.

“Un’affermazione di coraggio e tenacia che va apprezzata…Sono lieto di inviare il mio saluto ai partecipanti alla Sessantesima edizione del Salone del Mobile di Milano che, dopo le sofferte restrizioni dovute alla pandemia, segna il ritorno a un appuntamento di rilievo assoluto in un settore significativo dell’economia nazionale ed elemento di punta del Made in Italy – ha dichiarato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in un messaggio inviato al Maria Porro, Presidente del Salone. – La crisi internazionale in atto con l’aggressione all’Ucraina da parte della Federazione Russa sta provocando situazioni di gravi difficoltà nell’economia globale – ha aggiunto il Capo dello Stato – con riverberi negativi sui segnali di ripresa dell’economia che si erano registrati nel nostro Paese. Occorre rinnovare l’impegno delle istituzioni e di tutte le forze economiche e sociali per evitare la involuzione del ciclo economico. In questa prospettiva, il programma di riforme previsto nell’ambito dell’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza diventa centrale per rendere il nostro Paese più competitivo”.

Come ogni anno, ad arricchire l’evento, è stato inaugurato anche il Fuorisalone, con la Milano Design Week 2022, che rappresenta un’altra iniziativa unica a livello internazionale, poiché celebra Milano come Capitale del Design mondiale. E nel Fuorisalone è tornato l’appuntamento con DDN HUB. Ospitata nel parco del Sempione, in Piazza del Cannone (di fronte al Castello Sforzesco), anche questa sesta edizione di DDNHub promuove il connubio tra tecnologia e sostenibilità, con un susseguirsi di esposizioni di design e d’arte, e di eventi come tavole rotonde e performance, sui diversi temi del benessere, sia umano che ambientale. I talk si terranno per tutta la durata del Fuorisalone all’interno di una struttura coperta, illuminata da Luce5.

Esternamente è possibile visitare la mostra ‘Outdoor vision’, dedicata agli arredi più iconici del design per esterni, con le installazioni progettate secondo tecnologie ecologiche. Bertone Design, con i fiori luminosi disegnati per Furla, Isinnova, con la tecnica innovativa Brix® e Progetto CMR con Rocktecture, tra i protagonisti. Per tutta la durata dell’iniziativa avrà inoltre luogo una mostra di NFT, grazie all’intervento di Tecnovision e la curatela di Cryptonomist, con Amelia Tommasicchio; lo stesso evento DDN HUB sarà presente all’interno del metaverso The Nemesis, e offrendo a chiunque nel mondo la possibilità di accedere.

In questo ambito la sera del 7 giugno Piero Muscari ha moderato un importante evento: “Creative Universe: Lighting & Design by Bertone Design, Luce5, Tecnovision”, presentando i protagonisti di questa straordinaria manifestazione. Instancabile, alla ricerca di storie dell’Italia che vale, come sempre, Piero Muscari si è occupato di tre storie di eccellenze italiane: Luce5, Tecnovisione e quella, già premiata, di Aldo Cingolani, per la Bertone Design (ormai partner strategico oltre che ambasciatore di Eccellenze Italiane nel campo del design).

Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email