Come trovare un lavoro con le offerte di HoReCa

Le aziende che si occupano di HoReCa sono tra i più attivi giocatori nel mercato di lavoro. I grandi ristoranti propongono fino a 50-60 offerte di lavoro. Gli alberghi nelle città più grandi propongono circa 15-20 offerte di lavoro.
La cosa principale che distingue le offerte di lavoro nel campo HoReCa è che il candidato non deve avere l’esperienza professionale. I datori del lavoro sono interessati negli impiegati di ordine perciò molto spesso sono pronti ad assumere gli specialisti giovani con poca esperienza lavorativa oppure senza essa.
Inoltre le persone non devono avere la laurea. Ma la conoscenza dell’inglese è sicuramente obbligatoria per essere in grado di presentare l’alto livello del servizio ai clienti. Per gli specialisti giovani al posto del tradizionale periodo di prova propongono i tirocini e la formazione presso i ristoranti. I corsi di formazione durano 2-3 mesi. Dopo il tirocinio propongono il posto di lavoro fisso e l’aumento dello stipendio.
La possibilità supplementare per gli studenti in HoReCa è il lavoro a turni oppure stagionale. La prima opzione aiuterà a cumulare il lavoro con lo studio, la seconda – rotondare lo stipendio durante le vacanze. Le offerte di lavoro stagionale sono attuali nei mesi di aprile-marzo e settembre-ottobre.
Al lavoro stagionale si può attribuire anche il lavoro all’estero. Questo è un lavoro negli alberghi alla reception oppure il lavoro di animatore per gli studenti. La maggior parte di queste offerte di lavoro sono stagionali. Ma è possibile anche trovare le opportunità del impiego durante tutto l’anno in Egitto, Tunisia, Emirati Arabi Uniti.
In HoReCa si propone un salario diverso. La cosa principale che influenza la retribuzione dell’impiegato è l’esperienza professionale. Per guadagnare molto si deve essere un cuoco molto buono con la conoscenza del ricettario della cucina italiana, europea, slava, giapponese, ecc. Un candidato deve avere l’esperienza di lavoro o tirocinio nei migliori ristoranti del mondo. I camerieri e il personale di servizio oltre salario hanno anche l’opportunità di ricevere la mancia dai clienti.