Eccellenze Italiane sul set con Lina Wertmüller. “Travolti da un’insolita intervista nell’azzurro cielo d’ottobre”

Annualmente la Fondazione Lelio Luttazzi individua nel panorama culturale italiano una storia eccellente e credibile, in grado di offrire spunti e stimoli significativi a coloro che potranno leggerla e conoscerla anche grazie all’azione di promozione del progetto “Eccellenze Italiane”.

Quest’anno la Fondazione Lelio Luttazzi ha individuato la storia senza tempo di Lina Wertmüller, la prima regista italiana ad essere candidata agli Oscar.

Autrice radiofonica e televisiva, all’inizio della sua carriera diviene aiuto regista di Federico Fellini nelle pellicole “La dolce vita” e “8½”.
 
Lina ha fatto più di 30 film e scritto altrettante sceneggiature dirigendo attori come: Paolo Villaggio, Giancarlo Giannini, Mariangela Melato, Sofia Loren. L’abbiamo incontrata a casa sua a Roma: presto vi faremo scoprire cosa ci ha raccontato.
Guarda tutte le foto cliccando qui